Warning: include(/web/htdocs/www.cenacoloartistiaretini.it/home/wp-includes/metawp.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.cenacoloartistiaretini.it/home/wp-load.php on line 94

Warning: include(/web/htdocs/www.cenacoloartistiaretini.it/home/wp-includes/metawp.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.cenacoloartistiaretini.it/home/wp-load.php on line 94

Warning: include(): Failed opening '/web/htdocs/www.cenacoloartistiaretini.it/home/wp-includes/metawp.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php/') in /web/htdocs/www.cenacoloartistiaretini.it/home/wp-load.php on line 94
Francesca Calabrò | Il Cenacolo degli Artisti Aretini

FrancescaFrancesca Calabrò vive da sempre nella campagna Aretina. Fin da piccola ha amato l’arte e in particolar modo la pittura. Nel tempo, ha seguito corsi di disegno e di pittura ad acquerello e a olio. La sua creatività trae sovente ispirazione dai luoghi delle proprie radici familiari, richiamandosi spesso a paesaggi e scorci toscani e lucani.

È socia del Cenacolo degli Artisti Aretini.

Ha partecipato a estemporanee e a concorsi di pittura, quali i Concorsi Nazionali di Pittura “Chimera Arte Arezzo” del 2011, 2012 e 2014.
Ha ricevuto riconoscimenti al “XXII Premio Nazionale di Pittura Città di Civitella” nel 2012 e alla Mostra Internazionale di Arti visive “Omaggio a Gino Severini – Premio città di Cortona”, nel 2013.
Nel 2013 ha partecipato anche a varie collettive, quali “Fuga nel Colore”, nell’ambito della “Spoleto International Art Fair”; “Note di colore”, mostra d’arte nel Palazzo della Provincia di Arezzo, per celebrare i 200 anni dalla nascita di Verdi e Wagner; “Natale ad Arte”, organizzata nell’Atrio d’Onore della Provincia di Arezzo; “Collettiva d’Arte Varia”, organizzata nella Sala Espositiva Comunale del Palazzo Pretorio di Sansepolcro (AR).
Nella primavera del 2014 ha partecipato alla collettiva itinerante intitolata “Il Gigante della Carità”, dedicata a San Camillo de Lellis, che ha toccato Bucchianico, Manfredonia, San Giovanni Rotondo, Napoli e Roma.